Bringhen - Mieloma
Passamonti Neoplasie ematologiche
Arcaini Ematologia
Passamonti: Macroglobulinemia di Waldenstrom

Brentuximab Vedotin più regime AVD per il trattamento di prima linea del linfoma di Hodgkin sfavorevole in stadio iniziale: studio BREACH


La prognosi dei pazienti con linfoma di Hodgkin sfavorevole allo stadio iniziale rimane insoddisfacente.
Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza di Brentuximab vedotin ( Adcetris ) più Doxorubicina, Vinblastina e Dacarbazina ( BV-AVD ) nel linfoma di Hodgkin sfavorevole allo stadio iniziale non-trattato in precedenza.

BREACH era uno studio multicentrico, randomizzato, in aperto, di fase II. I pazienti eleggibili avevano un'età compresa tra 18 e 60 anni con 1 o più criteri EORTC/LYSA sfavorevoli.
I pazienti sono stati assegnati in modo casuale a quattro cicli di BV-AVD o Doxorubicina, Bleomicina, Vincristina e Dacarbazina standard ( ABVD ), seguiti da 30 Gy di radioterapia del linfonodo coinvolto.

L'endpoint primario era il tasso di risposta della tomografia a emissione di positroni ( PET ) dopo due cicli mediante revisione indipendente di esperti utilizzando il punteggio di Deauville.
Lo studio è stato progettato per verificare se il tasso di PET negative dopo due cicli di BV-AVD fosse superiore al 75%. Si è ipotizzato un aumento del 10% del tasso PET-negativo dopo due cicli di BV-AVD.

Nel periodo 2015-2016 sono stati arruolati 170 pazienti.

Dopo due cicli, l'endpoint primario dello studio è stato raggiunto: 93 su 113 pazienti ( 82.3% ) nel braccio BV-AVD erano PET-negativi ( punteggio Deauville 1-3 ) rispetto a 43 su 57 ( 75.4% ) nel braccio ABVD.

La sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) a 2 anni è stata rispettivamente del 97.3% e del 92.6% nei bracci BV-AVD e ABVD.

L'alto volume totale del tumore metabolico è stato associato a una sopravvivenza senza progressione significativamente più breve ( hazard ratio, HR=17.9; P minore di 0.001 ).

Per i pazienti con volume tumorale metabolico totale elevato, il tasso di sopravvivenza libera da progressione a 2 anni è stato del 90.9% e del 70.7% nei bracci BV-AVD e ABVD, rispettivamente.

Il regime BV-AVD ha dimostrato un miglioramento del tasso PET-negativo rispetto al regime ABVD dopo due cicli. ( Xagena2023 )

Fornecker LM et al, J Clin Oncol 2023; 41: 327-335

Emo2023 Onco2023 Farma2023



Indietro