Bringhen - Mieloma
Arcaini Ematologia
Passamonti Neoplasie ematologiche
Passamonti Linfoma mantellare

Nell’era pre-nuovi agenti, la sopravvivenza globale post-progressione ( PPS ) mediana dei pazienti con linfoma di Hodgkin classico ( cHL ) che progredivano dopo il trapianto autologo di cellule stamin ...


Brentuximab vedotin ( BV; Adcetris ) in combinazione con Doxorubicina, Vinblastina e Dacarbazina ( AVD ) è sempre più utilizzato per il trattamento di prima linea del linfoma di Hodgkin classico allo ...


La radioterapia toracica è associata a significative morbilità cardiopolmonari nei sopravvissuti al linfoma di Hodgkin a lungo termine e può influenzare gli esiti neurocognitivi. Sopravvissuti ( n= ...


I regimi contenenti antracicline sono altamente efficaci per il linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ); tuttavia, i pazienti con insufficienza cardiaca preesistente possono avere meno probabilit ...


Sono stati segnalati disturbi mentali nei pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ), ma mancano studi che esaminino la loro associazione con la mortalità. È stato condotto uno studi ...


Nei pazienti affetti da leucemia linfatica cronica ( CLL ) precedentemente non-trattati e in buona salute, l'obiettivo della ricerca è sviluppare strategie a durata fissa per migliorare gli esiti a lu ...


La preservazione della fertilità è diventata una preoccupazione crescente nelle giovani donne affette da linfoma di Hodgkin ( HL ). Tuttavia, il tasso di gravidanza dopo l'attuale chemioterapia ABVD ...


La terapia con inibitori del checkpoint ( CPI ) con anticorpi anti-PD-1 è stata associata a esiti contrastanti in piccole coorti di pazienti con linfomi aggressivi a cellule B recidivanti dopo fallime ...


I disturbi di salute mentale possono potenzialmente ridurre la qualità di vita e la sopravvivenza dei pazienti affetti da cancro. Poco si sa sulle implicazioni sulla sopravvivenza dei disturbi di sa ...


L'impatto della terapia ponte ( BT ) sugli esiti della terapia CAR-T diretta contro CD19 ( CD19 CAR-T ) nel linfoma a grandi cellule B ( LBCL ) è scarsamente caratterizzato. La pratica corrente è guid ...


La recidiva dopo la terapia con cellule T del recettore chimerico dell'antigene diretto a CD19 ( CAR-T ) per il linfoma a grandi cellule B ( LBCL ) è comunemente attribuita alla perdita dell'antigene ...


Lo studio globale di fase 3 TRANSFORM ha confrontato Lisocabtagene maraleucel ( Breyanzi ) con uno standard di cura ( SOC ) come terapia di seconda linea per il linfoma a grandi cellule B ( LBCL ) ref ...


Nella fase 2 di ZUMA-1, uno studio di registrazione a braccio singolo, multicentrico, la terapia con cellule autologhe T del recettore chimerico dell’antigene ( CAR-T ) Axicabtagene ciloleucel ( Yesca ...


Brexucabtagene autoleucel ( KTE-X19; Tecartus ) è stato approvato per il trattamento del linfoma a cellule del mantello ( MCL ) recidivante / refrattario. Sono stati riportati gli esiti dopo un foll ...


Gli studi sugli effetti tardivi nei pazienti con linfoma mantellare ( MCL ) stanno diventando sempre più importanti in quanto la sopravvivenza sta migliorando e vengono introdotti nuovi farmaci mirati ...